Il divanetto con pallet: un arredo dal design unico ed ecologico

Un divanetto con i pallet può essere un’idea particolare che rispecchia uno stile unico e al contempo un design ricercato adatto a qualunque ambiente, dato che può essere un pratico arredo da giardino, ma anche per un salone o una camera per gli ospiti.

Realizzarlo è un’operazione che tutti possono eseguire con le giuste accortezze e seguendo alcuni consigli. Di seguito andremo a considerare quali sono i passaggi che permettono di creare in breve tempo un divanetto per la propria casa.

Come creare un divanetto con i pallet: il progetto e l’acquisto dei materiali

I bancali di legno o comunemente conosciuti come pallet, sono dei prodotti indispensabili per il trasporto di articoli di un certo peso o delle merci, grazie a una struttura che è al contempo solida, ma anche molto facile da impiegare.

Utilizzarli per creare un divanetto può essere molto vantaggioso, dato la loro facile reperibilità. Infatti basterà recarsi in un negozio specializzato per prodotti del fai da te per trovarne di diverse forme e grandezze e tutti i materiali necessari.

Ma come realizzare un divanetto con i pallet?

La prima cosa da fare è quello di creare un piccolo progettino di quello che si vuole realizzare valutando una serie di parametri:

collocazione: anche se si utilizza un materiale comune come il legno del pallet, si può creare un divanetto che abbia un design molto ricercato e quindi può essere adatto anche ad ambienti interni. Sarà quindi importante scegliere in quale parte della casa volerlo collocare.
• Scegliere il colore: in base all’arredo presente in un particolare ambiente o alla tipologia di colori dei muri o dei pavimenti, si potrà valutare l’acquisto della pittura che dovrà ricoprire le strutture in legno.
• Stabilire la grandezza e la forma: un divano può avere delle forme differenti, con una conformazione lineare, oppure ad elle o a “u”. Inoltre si dovrà scegliere la grandezza, in base al numero di persone che si potranno accomodare sui cuscini, basta considerare che i pallet più comuni, possono contenere circa due persone.
L’arredo: infine sarà necessario scegliere come ricoprire il legno, acquistando comodi cuscini per sedersi e come schienale.

La realizzazione del divanetto con pallet: il montaggio

Una volta che si è definito il progetto e procurati i materiali adatti, si potrà passare al montaggio del divanetto in pallet. La prima operazione da compiere è quella di ripulire il legno, eliminando eventuali schegge e passando su di esso una pittura in modo da proteggere la superficie da eventuali insetti e muffe.

Nel caso in cui si è scelto un colore particolare, bisognerà dipingere le parti esterne e che rimangono visibili. La fase successiva è quello del montaggio della struttura, utilizzando per ogni modulo del divanetto almeno due pallet sovrapposti, per la seduta e uno posteriore per creare lo schienale.

In base al progetto si possono realizzare un diverso numero di sezioni che verranno agganciate tra di loro a formare il divanetto finale. A questo punto, si potrà ricoprire il legno con i cuscini e una copertura adatta.

I vantaggi di un divanetto con i pallet

Perché realizzare un divanetto in pallet? Di seguito elenchiamo quali sono i vantaggi principali:

economicità: il pallet è un materiale molto economico, che combina resistenza e durata permettendo di creare una struttura solida nel tempo. Basta considerare che ogni pedana riesce a sopportare il peso di 1000 kg.
Semplicità: realizzare un divanetto in pallet è qualcosa che possono fare tutti anche se non si ha molta pratica di utensili e del fai da te.
• Rispetto dell’ambiente: può essere un modo per contribuire al rispetto dell’ambiente riciclando i materiali utilizzati per altre attività e soprattutto creando una struttura che in qualunque momento può essere riconvertita in altre forme di arredo.
Personalizzabile: sarà possibile realizzare qualunque tipologia di divanetto con pallet, con un design semplice o più raffinato, per esempio coprendo le strutture portanti con pannelli di legno, oppure dipingendole in modo specifico.