Il grande successo delle action cam

Negli ultimi anni le action cam hanno riscosso un grande successo non solo fra gli esperti del settore. Queste macchine, dalle dimensioni compatte e sempre più facili da utilizzare, vengono spesso utilizzate nell’ambito sportivo, per il tempo libero oppure collegate ad un drone. L’assortimento è piuttosto vasto e scegliere il modello di action cam in linea con le proprie esigenze potrebbe rivelarsi piuttosto complicato. Ecco quello che bisogna sapere per compiere un acquisto consapevole.

 

Action cam di qualità: caratteristiche generali

Le action cam sono macchine dalle dimensioni contenute e oramai quasi tutte compatibili con lo standard Full HD (1920 x 1080 p). Alcuni modelli di top gamma supportano anche la definizione 4k. Nella maggior parte dei casi le risoluzione/fps sono già preimpostate dal produttore e non possono essere selezionate manualmente, ma non mancano eccezioni. Bisogna anche considerare che la lunghezza dei filmati varia in base alla risoluzione impostata. I minuti di ripresa, pertanto, diminuiscono al crescere della qualità video. Tuttavia, l’utente potrà scegliere di equipaggiare la propria action cam con una micro SD.

Le ottiche giocano un ruolo determinante nelle action cam, specie per quanto riguarda la qualità delle immagini, così come la presenza di uno zoom digitale. Molto importante è anche il sensore CMOS, per una maggiore definizione. Le action cam di nuova generazione difficilmente montano un sensore inferiore a 12 Mp. Oggi le action cam vengono molto apprezzate perché consentono di personalizzare le impostazioni di ripresa. A questo proposito alcuni modelli consentono di selezionare l’apertura focale. In maniera semplice sarà possibile anche intervenire sull’audio, parte integrante di ogni filmato. Quasi tutte le action cam sono infatti provviste di un microfono posto sulla parte frontale della scossa. Tuttavia, esistono modelli con doppio microfono per le riprese stereo.

 

Action cam: design, connettività e batteria

In commercio oggi si trovano action cam che differiscono molto per la forma. Oltre a quelle molto piccole e dalla linea squadrata, si trovano macchine ‘bullet’, ovvero contraddistinte da un design cilindrico e con l’obiettivo in punta. Entrambe le tipologie di action cam sono vendute con supporti per un semplice attacco su bici, attrezzature sportive, caschi, accessori e molto altro. In dotazione si trova spesso anche una custodia protettiva con caratteristiche impermeabili.

Quanto ai controlli, questi possono essere sulla macchina o gestibili da remoto. Le action cam più moderne vengono fornite con un display separato, che ad esempio può essere indossato al polso, dal quale richiamare le varie funzionalità. Queste action cam si possono collegare facilmente a proprio smartphone o tablet per svolgere una vasta gamma di operazioni durante la ripresa. Il funzionamento è quasi sempre molto intuitivo e alla portata di tutti.

Il collegamento della action cam agli altri dispositivi può essere non solo via cavo ma anche wireless. Quando la macchina sfrutta la tecnologia Bluetooth o la connessione WiFi sarà possibile condividere immediatamente sui social network e altri servizi i video e le foto appena realizzate. La batteria agli ioni di litio riesce ad assicurare in media fino a 90 minuti di riprese. I modelli più avanzati, invece, offrono un’autonomia più ampia di circa 180 minuti a bassa risoluzione.

Dove trovare action cam di qualità?

Le migliori action cam oggi disponibili sul mercato si trovano su www.qualeactioncam.it, portale costantemente aggiornato con i nuovi modelli, contraddistinti dal buon rapporto qualità prezzo, anche perché proposti in offerta. Scorrendo le vetrine online del sito sarà inoltre possibile leggere le recensioni per ciascuna macchina selezionata, avere una panoramica sulle caratteristiche tecniche e sulle funzionalità, quindi trovare facilmente il modello in linea con le specifiche esigenze.